Incendio alla Sarr di Cisano, l'amministratore Carle: "L'allarme lanciato dal nostro custode"

Il rogo ha interessato carta e materiale legnoso

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Cisano sul Neva. “È stato il nostro custode ad aver dato l’allarme non appena si è accorto che stava bruciando il materiale. Poi sono arrivati i vigili del fuoco e la situazione è stata messa in sicurezza”. Lo racconta Federico Carle, titolare della Sarr di Cenesi di Cisano sul Neva, dove alle 6 di questa mattina si è verificato un incendio che interessato carta e materiale legnoso che era stato accatastato dal personale dipendente in un’area bene precisa dell’azienda. “Sono bruciati almeno 200-300 chilogrammi di materiale. Poca roba rispetto alle volte precedenti – continua Carle – Il nostro sistema antincendio si è messo a funzionare non appena si sono sviluppate le fiamme che sono state spente in brevissimo tempo”.

Alla Sarr di Cisano, come spiega la direzione, da qualche tempo il materiale trasportato dai Comuni, clienti dell’azienda, è ridotto e comunque tutta l’operazione di stoccaggio viene effettuata in sicurezza. Viene anche precisato che all’interno delle aree non viene stoccato materiale pericoloso.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci