"Il concerto ritrovato", in un cofanetto il concerto di De Andrè e della PFM

La colonna sonora originale, restaurata e rimasterizzata

Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

Genova. Dopo il grande successo al cinema del docufilm (campione d'incassi a febbraio) tratto dal filmato recentemente ritrovato dello storico concerto di Genova di De André con la PFM, Sony Music pubblica ora la colonna sonora originale. Il cofanetto è disponibile da ieri in tutti i digital store e nei negozi tradizionali, in due versioni: CD con libretto, e doppio LP.

Per la prima volta, il concerto del 3 gennaio 1979 al Padiglione C della Fiera di Genova si potrà ascoltare integralmente e con una qualità mai sentita prima. L'intera registrazione viene pubblicata in altissima qualità, grazie ad un meticoloso ed importante lavoro di restauro e masterizzazione (a cura di Lorenzo Cazzaniga e Paolo Piccardo).

Nell'ascoltare "Il concerto ritrovato" si potrà rivivere uno dei momenti più alti della musica del nostro paese, trasformata per sempre dall'irripetibile sodalizio artistico, unico nella storia, tra uno dei più grandi artisti italiani di sempre e la rock band italiana più conosciuta al mondo.

Il live di Genova riporta alla memoria le suggestioni di un'epoca di grandi trasformazioni sociali e fermenti ideologici, di tantissima energia creativa che proprio nella musica trovò l'espressione più dirompente e innovativa. Soltanto nel 1975 Fabrizio De André decise di esibirsi in pubblico eseguendo il suo repertorio quasi ed esclusivamente nella versione originale. Nel 1978 Franz Di Cioccio lo convinse a fare un tour lungo tutto lo stivale con PFM, che arrangiò i suoi brani in chiave rock. Fu così che De André tornò nella sua città per quel concerto rimasto nel cuore di tutti.

Il minuzioso lavoro di restauro e masterizzazione del live di Genova, è stato realizzato nell'intento costante di mettere al centro la rara grandezza vocale di Fabrizio De André dal punto di vista timbrico, espressivo ed interpretativo. Il concerto era stato registrato con tecnica multipista. L'audio era quasi totalmente monofonico ed in alcuni tratti completamente distorto. Dopo una prima operazione di restauro del materiale, sono state ricreate le condizioni di allora.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci