Mediagold.it

Notizie, turismo, attualità e curiosità della Liguria e non solo

Imperia: un contributo una tantum, fino a 2.000 euro, sarà devoluto a famiglie che vivono in casa con nonni e nipote

Tempo di lettura: 1 minuto

Imperia. Un contributo una tantum, fino a 2.000 euro, sarà devoluto dal Comune di Imperia a famiglie che vivono in casa con nonno e nipote. Il nonno deve avere più di 65 anni, il nipote meno di 10. A bilancio ci sono 140 mila euro, per una potenziale platea di 215 famiglie. Il bando è aperto fino al 31 dicembre prossimo.

I nuclei con ISEE sotto i 15 mila euro potranno ottenere fino a 2.000 euro; quelle con ISEE tra 15 e 30 mila euro avranno fino a 1.000 euro.

«Il progetto ‘Sos famiglie’ rientra nel patto generazionale in base al quale Imperia, che ha aderito alla rete dei Comuni amici della famiglia, riconosce il ruolo fondamentale degli anziani nella gestione del nucleo familiare» spiega l’assessore alle Politiche sociali, Luca Volpe. È uno dei nonni che spesso porta i nipoti a scuola quando i genitori lavorano e che cura la casa o offre un aiuto economico. «Il contributo, battezzato ‘quattordicesima’, intende essere un modo per aiutare quelle famiglie che hanno a carico il nonno o la nonna».

c.s.

image_pdfScarica il PDFimage_printStampa
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: