Condividi l'articolo

Imperia. «Appresa la notizia degli imminenti interventi di disinfestazione contro le zanzare previsti in alcuni Comuni chiedo l’immediato annullamento di tali interventi in quanto del tutto dannosi, inefficaci e controproducenti». A rivolgere un appello ai sindaci imperiesi, contro la disinfestazione, è Rudy Valfiorito, rappresentante locale della Lipu che invita gli amministratori a leggere il rapporto Ispra su tali pratiche, considerate inutili.

Spiega Valfiorito: «Le pratiche utilizzate risultano dannose per la salute dato l’utilizzo di insetticidi che fanno molto più male degli insetti che si vorrebbero eliminare. Danneggiano l’ambiente perché uccidono indistintamente qualsiasi insetto o altro piccolo animale, compresi tutti quelli utili, e compromettono l’equilibrio. È scientificamente provato che non hanno effetto sulla popolazione di zanzare, le quali si combattono molto più efficacemente utilizzando metodi che ne limitino la riproduzione e sono controproducenti perché vanno a uccidere tutti i predatori naturali delle zanzare (ragni, insetti predatori, pipistrelli e uccelli insettivori), favorendo il successivo aumento delle zanzare stesse».

Resta aggiornato con le nostre ultime notizie da Google News

Seguici