Il Tar boccia Cangialosi, corrette le pratiche del Comune di Albenga sul Peter Pan

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Albenga. Con una recentissima sentenza del Tar è stata scritta la parola fine ad una battaglia legale si sul mancato rinnovo della concessione che sull’affidamento del bar all’interno del Parco Peter Pan all’Anfass da parte del Comune. Erano stati gli ex gestori del locale, ovvero la famiglia dell’ex consigliere comunale Silvio Cangialosi, ad essersi rivolti ai giudici genovesi che già avevano respinto la sospensiva nell’autunno scorso.

Ora il Tar è entrato nel merito e di fatto promuovendo le iniziative adottate dall’Amministrazione comunale. L’affidamento ad Anfass del chiosco è un’operazione che rientra nell’ambito del progetto di inserimento di ragazzi disabili «Nonunomeno», con circa 25 giovani impegnati a rotazione nelle diverse attività. Un’attività che era stata inaugurata a febbraio e che prosegue positivamente grazie alla sinergia tra l’assessorato alle Politiche sociali del Comune, Anffas ingauno, Cooperativa Jobel e associazione Addha.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci