Il Kenya sul podio dell'ottava RunRivieraRun

Ferrari Innovations

Il kenyota Lengen LolKurraru di “Run2gether” col tempo di 1h06’49” ha vinto l'ottava edizione della «RunRivieraRun». Al secondo posto si è piazzato il marocchino Yassine Kabbouri della Dinamo Sport col tempo di 1h07’07” davanti al connazionale En Najb Yassine della stessa società che ha chiuso col tempo di 1h11’40”. Tra le donne sul gradino più alto del podio di nuovo una kenyota Ester Wangui Waweru della Run2gether in 1h19’52” davanti alla marocchina Mina El Kannoussi dell’Atletica Saluzzo che ha chiuso in 1h21’53” e a Carla Primo di Base Running che ha chiuso in 1h23’26”.

Grande entusiasmo da parte dell’organizzazione. «Ogni anno la Runrivierarun diventa sempre più importante nel panorama nazionale ed internazionale, grazie alla presenza di atleti italiani e non. La Runrivierarun – dice il presidente della Asd RunRivieraRun, Luciano Costa - è una gara molto complessa da organizzare ed è possibile farla solo grazie alla sinergia perfetta istaurata tra l’organizzazione e le amministrazioni coinvolte (comune di Finale Ligure, Borgio Verezzi, Pietra Ligure e Loano), la polizia locale e le associazioni di volontariato del territorio. Un ringraziamento va alla Provincia di Savona e alla Prefettura di Savona. Il 2019 è stato un grande successo suggellato da una giornata unica, quasi estiva».

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci