Albenga, Ottaviani sull'atto di vandalismo: "Un comportamento scorretto che non fa onore alla razza umana"

Domani 3 settembre si provvederà a ripulire il monumento.

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Questa volta a fare le spese della mente malata di uno squilibrato è stato il monumento del Maestro Ottaviani, la “Fionda” simbolo dei Fieui di Caruggi dedicato alla cittadina ingauna, sistemato nella rotonda vicino alla ex fabbrica Testa. Una scritta nera dall’alto verso il basso fatta con una bomobletta spray che, come è possibile notare, è stata messa con tutta fretta, per la paura di essere visto da qualche automobilista.

Così lo squilibrato di Albenga avrà da raccontare un’altra impresa ai suoi amici, uno dei quali non è escluso abbia fatto da “palo” come nelle precedenti puntate con il manichino apparso sul ponte dell’autostrada o la busta recapitata a Radio Onda Ligure 101.

Chi indaga su questo personaggio, dandogli comunque la minima importanza possibile, sa benissimo che in zone dove è possibile essere notati occorre una seconda persona che avvisi “il capo” di quando è il momento di nascondersi.

E proprio su questa “strana coppia” stanno basando le loro ipotesi coloro che indagano su questo fatto che come unico scopo è riuscito a rendere ancora più famosi i magnifici ragazzi dei Caruggi, orchestrati e diretti da Gino Rapa.

Afferma un ex investigatore privato: «Quando si lavora in pieno giorno, o in zone dove è possibile essere notati, c’è sempre l’infelice contributo di una seconda persona che può porsi anche a debita distanza e comunicare con un semplice cellulare».

«Un comportamento scorretto, che non fa onore alla razza umana. – ha detto il Maestro Giuliano Ottaviani – La gente dovrebbe essere più civile, è stata una cosa vergognosa. Ho appreso la notizia con sorpresa ieri pomeriggio verso le ore 18 ed assieme a Gino Rapa abbiamo fatto un sopralluogo. Ci stiamo mettendo la buona volontà per rendere la città più accogliente, ma certi atteggiamenti rendono tutti più poveri.»

Domenica 3 settembre, a partire dalle ore 10, sotto la supervisione del Maestro Ottaviani, presente ad Albenga per la sua personale, i Fieui di Caruggi provvederanno alla pulitura del monumento, che richiede attenzione e particolari accorgimenti per non essere rovinato.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci