Albenga: il cane antidroga Lupo scopre 23 grammi di hashish

Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

Albenga. La Polizia Municipale di Albenga ha effettuato un controllo accurato all’interno di un’abitazione dove ha recuperato una bicicletta elettrica considerata di valore. A quel punto è stata attivata l’unità cinofila. Il commissario Lupo, dopo aver rapidamente fiutato l’aria, ha mostrato immediatamente i tipici segni di agitazione che denotano la probabile presenza di sostanze stupefacenti. Lupo è saltato su una scrivania dove erano appoggiati zaini e abiti, segnalando senza indugi e in maniera evidente una scarpa al cui interno è stata trovata una busta contenente 23 gr di hashish. Sono in corso le indagini del caso per l’identificazione dei responsabili.

«Continua la lotta allo spaccio nella nostra città – commenta il sindaco Riccardo TomatisSappiamo che non è semplice, ma i nostri sforzi e l’attenzione della nostra amministrazione sono massimi. Sono certo che la cooperazione tra la nostra polizia locale e le forze dell’ordine attive sul territorio continueranno a portare risultati importanti».

«L’impegno della Polizia Locale è costante – afferma l’assessore alla sicurezza del Comune di Albenga, Mauro Vannucci e grazie a Lupo, che lavora anche sul nostro territorio, riusciamo a portare a termine importanti operazioni in materia di sostanze stupefacenti anche in collaborazione con le altre forze dell’ordine attive sul territorio. Importantissima anche l’attività di intelligence che, attraverso accurate indagini e un lavoro, spesso effettuato anche in borghese, permette di risalire ai responsabili degli illeciti. Il piano che abbiamo concordato con il comandante Montan prosegue e continua a portare evidenti risultati».

c.s.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci