Igor Colombi nuovo presidente della Gesco di Alassio

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Alassio. Giochi fatti alla Gesco. Il CdA sarà composto dall’avvocato Igor Colombi, che era in lista con il gruppo del sindaco Melgrati alle elezioni di giugno, quindi Simona Monteleone, con un incarico di dirigente nel settore sanitario e Simona Ivaldi, di professione architetto. Il nome del presidente sarà scelto dai tre componenti del CdA anche se da un’indicazione del socio di maggioranza (il Comune) sarà quasi certamente Igor Colombi. Cambierà quindi l’assetto di governo della partecipata che non avrà più un amministratore unico (incarico ricoperto finora da Roberto Bozzolo), ma un Consiglio di Amministrazione. Avrà anche un direttore con un incarico tecnico o amministrativo per far funzionare al meglio la macchina della società. Nata nel lontano 1995 per gestire vari servizi di pubblico interesse, per volontà dell’Amministrazione comunale alassina, Gesco Srl con la sede in via San Giovanni Battista ha un capitale sociale, interamente versato, di 50 mila euro. E’ stata una delle prime società a capitale misto, cioè pubblico e privato, ad operare in Italia. La società ha in carico la gestione di varie strutture comunali come il Palazzetto dello Sport «Lorenzo Ravizza» che presto sarà oggetto di un importante intervento di restyling, la piscina di via Gastaldi, l’auditorium Enrico Simonetti di parco San Rocco, spesso teatro di concerti e manifestazioni, lo stadio comunale «Sandro Ferrando», il campo di Loreto e il centro socio-ricreativo per Anziani «L’isola che c’è». Dall’anno scorso gestisce anche i parcheggi a pagamento in centro ad Alassio. Gesco poi organizza l’attività di tutte le strutture con proprio personale. Diversi sono gli eventi promossi, soprattutto in estate, con personale che affianca nell’organizzazione associazioni e Comune. L’ultima grande manifestazione risale all’ottobre scorso quando in piazza Paccini è stato promosso lo spettacolo «When we were kids» con la presenza di artisti internazionali che si sono esibiti proprio nell’area parcheggio dell’ex mercato settimanale.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci