Guatti-Orlando inaugura l'Estate Musicale Andorese

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Andora. Con il concerto «Rossini 150» del duo savonese Guatti-Orlando si apre domani sera alle 21,30 la trentaseiesima edizione di «Ema», l’Estate musicale andorese che si terrà come sempre nella suggestiva cornice di borgata Castello nella chiesa dei Santi Giacomo e Filippo. Il duo, formato da Laura Guatti al flauto e Loris Orlando al pianoforte, due giovani virtuosi dal vasto repertorio che va dal barocco alla musica contemporanea, proporrà un concerto interamente dedicato a Gioachino Rossini. Un omaggio al «Cigno di Pesaro», conosciuto per opere come «Il Barbiere di Siviglia», «La gazza ladra», «La Cenerentola», «Semiramide» e il «Guglielmo Tell», ma che ha composto anche lo «Stabat Mater» ed innumerevoli brani di musica da camera, sonate e composizioni per pianoforte.

Spiega l’assessore alla Cultura Maria Teresa Nasi: «La musica è patrimonio di tutti e in questa prospettiva è stata pensata l’edizione 2018 dell’Estate Musicale Andorese. La musica è uno strumento di partecipazione collettiva, una necessità dello spirito, materia viva da condividere in concerti che esaltano un’eredità culturale straordinaria. Siamo particolarmente orgogliosi di poter ospitare ad Andora musicisti vincitori di premi internazionali e che si sono esibiti davanti a vastissime platee in tutto il mondo».

L’Estate Musicale Andorese proseguirà, sempre nella chiesa dei santi Giacomo e Filippo, il 20 luglio con il concerto «Waves – Onde di Polifonia» del Genova Vocal Ensemble e il 3 agosto, con «Non val acqua al mio gran foco» con il Contrarco Consort in collaborazione con Vallinmusica, mentre il 22 luglio si svolgerà l’appuntamento speciale con il «Concerto all’Alba», alle 5.30 del mattino, con I musicisti dell’Orchestra della Fondazione Teatro Carlo Felice di Genova. Il 10 agosto, si esibirà il Franco Boggero Quintet con «Una Punta da cinque», in piazzetta Santa Rita, il17 agosto, concerto «Something Gnu» con lo Gnuquartet nella chiesa romanica. La rassegna chiuderà il 31 agosto, a Colla Micheri con «Fisarmonicando» con l’Ensemble «Ance Libere». Da quest’anno, l’Estate Musicale Andorese si è gemellata nella promozione reciproca con l’Estate Musicale Dianese. Al pubblico verranno distribuiti i programmi di entrambe le rassegne.

Anche quest’edizione della rassegna è a ingresso libero. Per raggiungere borgata Castello è attivo anche un servizio taxi navetta, con partenza da piazza Doria, dalle 20, al costo di 5 euro per andata e ritorno.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci