Gravissimi i danni per l'incendio al Terminal Auto di Savona per il rogo di 1500 auto

  • Redazione
  • meno di un minuto (149 parole)
  • Cronaca
  • savona
La TUA pubblicità qui. Contattaci

Savona. Gravissimi i danni nel porto di Savona. La mareggiata ha provocato l’allagamento dei piazzali di Savona Terminal Auto, innescando- secondo le prime valutazioni – delle reazioni chimiche che avrebbero portato all’esplosione delle batterie di alcune auto nuove di fabbrica in attesa di imbarco.

Ne è scaturito un colossale rogo che ha coinvolto 1500 automezzi, compresi alcuni camion: auto usate ma anche Maserati destinate agli autosaloni del Medio Oriente. Danneggiato dalla forza delle onde anche un tratto della banchina di zona 32 (Alti Fondali). Nel porto di Vado si sono disormeggiati un traghetto di Corsica Ferries e due pontoni utilizzati per i lavori alla piattaforma di Apm Terminals. Questi ultimi si sono poi incagliati sulla spiaggia di Natarella e di Zinola. Nel porto turistico di Capo San Donato, a Finale Ligure, le onde hanno divelto i pontili e strappato gli ormeggi di alcune imbarcazioni, che sono andate alla deriva.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci