Grande caldo, Toti: "Strumenti aggiuntivi negli ospedali per garantire un’adeguata vivibilità"

Pista Kart Indoor Albenga

Genova. «La nostra regione è investita da un’ondata di caldo eccezionale. Molti impianti di condizionamento e refrigerazione sono andati in tilt. Stiamo lavorando incessantemente per fornire alle strutture più sensibili, come gli ospedali, strumenti aggiuntivi per garantire un’adeguata vivibilità». Così il governatore ligure Giovanni Toti, alla luce dei problemi riscontrati per il caldo, soprattutto negli ospedali di Genova. L’agenzia regionale Alisa è corsa ai ripari, facendo scattare il Piano caldo: messe in campo misure straordinarie. Prevista l’istallazione di nuovi gruppi frigoriferi, apparecchiature di climatizzazione portatili, ventilatori a soffitto. Aumentate anche le scorte d’acqua.

E a causa di un malore, forse dovuto proprio al grande caldo, un uomo di circa 70 anni è morto ieri sulla spiaggia di uno stabilimento balneare di Sanremo.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

Centro Revisione Arnaldi