Giorno della Memoria, una conferenza promossa dall'Anpi ad Alassio

Profumeria Simonini

Alassio. L'ANPI, sezione di Alassio-Laigueglia ha promosso per domani sera un incontro presso l’Auditorium della Biblioteca Civica di Alassio per ricordare la Giornata della Memoria e la persecuzione degli ebrei d’Europa, quindi anche in Italia ad opera del regime fascista. Relatore sarà Dario Arkel, docente di Pedagogia Sociale all’Università di Genova, scrittore, poeta e pedagogista, la cui formazione culturale e professionale trae spunto dal personaggio del dott. Janusz Korczak. Korczak, medico e pedagogo ebreo-polacco, fu uno dei più insigni educatori della sua epoca, fondatore della Casa dell'Orfano a Varsavia. Dopo una a vita esemplare dedicata all'educazione e alla cura dei bambini, supportando con il suo lavoro di divulgatore anche le famiglie, offrì - sia ai suo contemporanei che ai posteri - anche una morte esemplare, decidendo di non abbandonare e quindi condividere il destino dei duecento orfani affidati alla sua responsabilità, quando questi vennero deportati a Treblinka nell'agosto del 1942, benché i carnefici Tedeschi gli avessero offerto la persole salvezza in quanto figura di spicco della società europea. Gli scritti di Dario Arkel a lui dedicati partono dalla vita e dai libri di Korczak e ne delineano le linee di pensiero fondamentali. Il prof. Arkel verrà presentato da Maura Orengo, insegnante, referente di “Libera” di Imperia.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

Borghetto Revisioni