Genova vestita di blu, da domani torna il Salone Nautico

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Genova. Torna domani il Salone Nautico. La città di Genova è pronta a ripartire con gli eventi musicali del Dopo Salone, le iniziative del CIV, i Musei Genovesi aperti e a ingresso ridotto per chi mostra il biglietto del Salone Nautico. Salone che sarà facilmente raggiungibile anche con i mezzi pubblici, grazie ai park di interscambio gratuiti e la convenzione di Genova Parcheggi per cui con il biglietto del parcheggio si può viaggiare gratis sugli autobus fino a tre persone. E' cresciuto il numero delle aziende partecipanti al Nautico a 948, non c'è stata nessuna disdetta, anzi è stata ampliata la gamma espositiva. "Stiamo allestendo anche di notte per cercare di gravare il meno possibile sul traffico genovese", ha raccontatoMarina Stella, Direttore Generale UCINA Confindustria Nautica. "Intanto la settimana scorsa sulla stampa nazionale è partita la campagna di sensibilizzazione "Tante le strade che portano a Genova", per spiegare che la città è facilmente raggiungibile.

L'invito a partecipare non è solo per i genovesi, ma anche per i turisti che potranno camminare nelle principali piazze vestite a festa, grazie ai gozzi esposti. Ci saranno anche dei punti di informazione mobili: due bicilette elettriche con materiale informativo verranno sperimentate nei sei giorni e gireranno nella città distribuendo il materiale. Per l'occasione, venerdì 21 aprirà la stagione sinfonica del Carlo Felice, mentre per la prima volta le tre gallerie dorate della città saranno aperte con visite guidate dalle 15 alle 19 di domenica 23: al costo di tre euro si potrà visitare Palazzo Reale, Palazzo Spinola e, grazie alla Camera di Commercio, Palazzo di Tobia Pallavicino.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci