Genova si è fermata per ricordare le 43 vittime di Ponte Morandi

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Genova. Un profondo ed irreale silenzio è calato questa mattina alle 11,36 nei pressi di quello che resta del viadotto Morandi. Tutta Genova e non solo la Valpolcevera si è fermata per ricordare le 43 vittime del crollo del ponte autostradale avvenuto il 14 agosto scorso. Tutte le operazioni che erano in corso per lo sgombro dell’alveo del Polcevera si sono fermate. A Genova Campi, presso il Ponte Renata Bianchi, si sta svolgendo la commemorazione delle vittime per il crollo del ponte Morandi.

Erano presenti alla commemorazione il vice ministro Edoardo Rixi; Giovanni Toti, quindi il presidente Regione Liguria, il presidente del Consiglio regionale Alessandro Piana; Marco Bucci, sindaco di Genova; il prefetto di Genova Fiamma Spena e il vescovo ausiliare della Diocesi di Genova, Nicolò Anselmi.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci