Genova: sequestro di beni alla n’drangheta ligure in operazione congiunta delle squadre mobili

Indagini concentrate soprattutto a Lavagna.

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Genova. Ancora un duro colpo alle proprietà della malavita ed in particolare della n’drangheta ligure, grazie ad un’operazione congiunta delle squadre mobili di Genova e Milano. Sono stati sequestrati numerosi beni, mobili ed immobili, ad esponenti delle principali famiglie della n’drangheta genovese e del Levante.

L’operazione in realtà è stata la naturale prosecuzione di un’altra investigazione che aveva portato, come molti ricorderanno, allo scioglimento del comune di Lavagna, per infiltrazioni proprio di esponenti della n’drangheta. Ed è a Lavagna che proprio questa mattina si sono soprattutto concentrati i titolari di un’indagine che ha messo in luce come siano ancora presenti e pericolosi sul nostro territorio i legami della malavita con alcune realtà del posto.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci