Genova: blitz della Guardia di Finanza all’ospedale Galliera

Nel mirino le spese di Romano, ex vice del CDA

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Genova. L’Ospedale Galliera è al centro, nelle ultime ore, di un blitz della Guardia di Finanza che vuole accertare, dopo un esposto inviato alla magistratura dal Movimento 5 Stelle, le spese effettuate dall’allora vice-presidente del Consiglio di Amministrazione della struttura genovese, Giuseppe Romano. In particolare, dalle prime notizie circolate, si cercano di esaminare le spese delle auto blu e di altre irregolarità relative ad entrate e uscite nel bilancio.

La Guardia di Finanza sta meticolosamente controllando i file multimediali dei computer inseriti all’interno della struttura sanitaria. I vertici del Galliera, in un comunicato stampa, si definiscono tranquilli e pronti a collaborare per dimostrare la trasparenza delle spese effettuate.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci