Genova: affitta appartamenti per le vacanze senza dichiararli al fisco. Evasi più di 80 mila euro

Pista Kart Indoor Albenga

Una proprietaria di immobili che affittava appartamenti per le vacanze a Genova, nella riviera di Ponente e sul lago di Garda, senza dichiarare niente al fisco, è stata scoperta dagli uomini del comando provinciale della guardia di finanza di Genova che le hanno contestato, in un solo anno, oltre 80 mila euro di mancate dichiarazioni.

La donna, secondo quanto accertato, avrebbe stipulato contratti che però non venivamo dichiarati all’Erario. La violazione ha portato a contestare alla proprietaria degli immobili un verbale trasmesso all’Agenzia delle Entrate per il successivo recupero a tassazione della base imponibile occultata e per il calcolo delle relative sanzioni.L’attività di servizio svolta dalla guardia di finanza rientra nel rafforzamento straordinario del dispositivo di sicurezza economico-finanziario per la stagione estiva in corso ed è finalizzato a contrastare i fenomeni di illegalità fiscale in danno ai contribuenti e agli operatori del settore rispettosi delle regole.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

Centro Revisione Arnaldi