Furti di carte di credito nelle auto in sosta

Disavventure per diversi turisti in riviera

La TUA pubblicità qui. Contattaci

É di ieri la notizia che ad Andora (come anche nel finalese la settimana scorsa ) sono state rubate 5 carte di credito poi utilizzate in diversi negozi di Alassio, Albenga e Savona per diverse miglia di Euro.

I ladri, dei veri professionisti, utilizzando carte di idendità prestampate con la foto di chi la esibisce questo nel caso in cui il negoziante di turno chieda di esibire un documento per verificarne la proprietà, mentre il nome e cognome è quello del malcapitato derubato.

Le forze dell'ordine raccomandano di non lasciare in nessun caso documente, portafogli con denaro e carte di credito in nessun caso in auto in barca, nei sellini delle moto ecc.. Presso i vari comandi dei Carabinieri, Polizia di Stato, Capitanerie di porto il personale preposto è a disposizione per consigli e suggerimenti di come “nascondere” il numero del pin e come bloccare tempestivamete le carte di credito rubate.

Sul caso stanno indagando i carabinieri e la capitaneria di Porto di Andora con il comando dei Carabinieri di Alassio.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci