Furgone sequestrato per trasporto di hashish

Guardia di Finanza del La Spezia: sequestrati 130 Kg di hashish ed arrestato in flagranza di reato un responsabile

La TUA pubblicità qui. Contattaci

I militari del Nucleo Polizia Tributaria di La Spezia, a seguito di articolate indagini, nella nottata tra il 4 ed il 5 di gennaio, hanno sequestrato 130 kg di hashish rinvenuti a bordo di un furgone e tratto in arresto un responsabile.

L’operazione è avvenuta al casello autostradale di Massarosa (LU); il furgone non si è fermato all’alt intimato dai militari e, dopo un breve tentativo di fuga, è uscito di strada finendo in un fosso in aperta campagna. A bordo dello stesso erano presenti tre persone, due delle quali, approfittando delle condizioni ambientali, sono riuscite a fuggire alla cattura dileguandosi tra la fitta vegetazione, mentre il terzo, tale H.A. di nazionalità marocchina e residente a Milano, è stato bloccato dai militari. Il rinvenimento è avvenuto durante la perquisizione del mezzo ove, nel vano bagagli, sono stati rinvenuti n. 3 borsoni contenenti n. 1285 panetti per un peso complessivo di 130 kg di hashish e di un valore stimato sul mercato di circa 700.000 euro.L’ingente quantitativo era in gran parte destinato a soddisfare le richieste del mercato spezzino.

(fonte: GdF)

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci