Finale Ligure. Un gioco tra amici poteva finire in tragedia davanti a Capo San Donato

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Una giornata di sole, nel blu del mare finalese, davanti a Capo San Donato, lo splendido scenario per un momento di svago e divertimento a bordo di uno scooter d'acqua e una barca a vela.

Un gioco, o forse una manovra troppo azzardata stavano però trasformarsi in tragedia.

E' successo nel tardo pomeriggio di oggi, quando lo scooter, per cause ancora da accertare dalla Capitaneria di Porto, si è scontrato con l'imbarcazione.

Il conducente della moto, nell'urto, ha battuto la testa ed è finito in mare, privo di sensi.

Fortunatamente, due diportisti, nei pressi, infermieri al Santa Corona, si sono subito resi conto della gravità dell'accaduto e, recuperato l'uomo, sono riusciti a rianimarlo, prima che i soccorsi potessero intervenire.

Traportato in codice rosso all'ospedale di Pietra Ligure, l'uomo versa in condizioni preoccupanti.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci