Condividi l'articolo

Imperia. Fai yoga e aiuti la ricerca sui delfini del mar Ligure. È il «Sea Lovers Yoga Flow 2.0» in programma oggi pomeriggio alle 18,30 in piazza Marinai d’Italia a Imperia.

«Per il secondo anno proponiamo un’esperienza mare&yoga. Una sessione un po’ speciale e con uno scopo benefico: aiutare la nostra attività di ricerca – spiega Elena Fontanesi dell’Associazione Delfini del Ponente – L’insegnante di yoga Martina Chalier guiderà i partecipanti in una lezione di Anukalana Yoga. Io invece spiegherò le caratteristiche del progetto di ricerca nato per studiare i tursiopi nel Ponente Ligure».

La lezione sarà ad offerta libera ed il ricavato, appunto, servirà a portare avanti le attività di ricerca per la salvaguardia dei cetacei. «Lo yoga che praticheremo – spiega Martina Chaliersi chiama Anukalana che significa «integrazione» ed è un approccio alla pratica dello yoga che integra elementi di varie discipline che ne condividono scopi e principi».

Ancor più singolare il fatto che la lezione si terrà praticamente sul mare con la possibilità di conoscere da vicino le attività del team di studiosi e biologi. «Delfini del Ponente – aggiunge Elena Fontanesiè una realtà nata da poco, un’associazione creata da giovani imperiesi e non. Lo scopo del progetto portato avanti, nato dal basso grazie anche ad una campagna crowdfunding, è quello di scoprire cosa sta dietro ad un importante cambiamento registrato nel Ponente da enti di ricerca, pescatori, whale watchers e diportisti: un aumento del numero degli avvistamenti di delfini tursiopi (Tursiops truncatus), un tempo ritenuti piuttosto rari da incontrare nella zona. Questi cetacei infatti, prediligono fondali bassi e sabbiosi e il nostro areale è storicamente stato considerato inadatto alla loro permanenza. Nonostante queste conoscenze sull’ecologia e la distribuzione di questa specie, qualcosa si è indubbiamente modificato».

Resta aggiornato con le nostre ultime notizie da Google News

Seguici