Enpa Savona lancia l'allarme per una tartaruga abbandonata a Cairo Monotenotte

Ferrari Innovations

Cairo Montenotte. «Non la poteva o voleva più tenere, e così l’ha portata in un negozio (non di animali) di Cairo il cui proprietario è conosciuto come amico degli animali e collaboratore della Protezione Animali e gliel’ha lasciata lì. È una piccola e graziosa tartaruga asiatica vegetariana, che ora hanno in cura i volontari dell’Enpa e per la quale stanno cercando una famiglia che voglia adottarla; gli interessati la possono vedere presso la sede dell’associazione in via Cavour 48 r a Savona, da lunedì a sabato, dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19; è in compagnia (ma divisa da loro) di una decine di tartarughe d’acqua americane raccolte nelle scorse settimane, abbandonate sul litorale savonese ed anch’esse bisognose di sistemazione. Sono molti di più di quanto si possa immaginare gli animali esotici comprati ed ospitati nelle case italiane; l’appello pressante dell’Enpa è di evitare di comprarli, per non alimentare un mercato peraltro ancora molto florido, in cui gli animali sono sempre sfruttati commercialmente; infatti molti muoiono durante la cattura o il trasporto dai paesi d’origine ed i superstiti sono condannati a vivere in ambienti inadatti e quasi sempre prigionieri in gabbie, teche o recinti, come pure i soggetti appartenenti ad una specie che si riesce a far riprodurre in allevamenti; e quando fuggono o vengono abbandonati vanno spesso incontro a morte certa oppure, se riescono miracolosamente ad ambientarsi, entrano in conflitto con la fauna selvatica locale che, a sua volta rischia spesso l’estinzione per causa loro».

Lo racconta l'Enpa con una nota inviata alla nostra redazione

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci