ENPA Savona: assioli in difficoltà soccorsi in Valbormida

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Due giovani assioli in difficoltà a terra sono stati soccorsi dai volontari della Protezione Animali savonese a Cairo Montenotte, a distanza di due giorni uno dall’altro, probabilmente appartenenti alla stessa nidiata, forse di una coppia giovane ed inesperta.

Sono uccelli rapaci notturni, che si cibano di piccoli animali (insetti, invertebrati, rettili, anfibi e micromammiferi) che cacciano in volo o dopo breve inseguimento dopo averli avvistati da un posatoio preferenziale in ambienti aperti; sono in parte migratori e volano verso l’Africa da luglio ad ottobre, per ritornare tra marzo e maggio.

In Italia sono diffusi solo localmente; in provincia di Savona sembrano discretamente presenti; infatti l’anno scorso i volontari dell’Enpa ne hanno recuperati 12, 3 adulti e 9 giovani, soprattutto in Valbormida e nell’albenganese.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci