Emergenza sanitaria ad Albisola, ecco il bilancio dell'attività svolta dall'Amministrazione

Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

Albisola Superiore. L’amministrazione comunale di Albisola Superiore fa un primo bilancio sull’adesione della cittadinanza rispetto alla misura di sostegno alimentare messa in atto a seguito dell’erogazione del finanziamento statale. “Nel corso delle prime cinque settimane – afferma l’assessore ai Servizi Sociali Calogero Sprio – abbiamo consegnato buoni spesa a 129 famiglie e fornito così un sostegno alimentare a 347 cittadini; fra questi abbiamo provveduto ad eseguire cinque consegne a distanza di una settimana a 78 nuclei familiari, per un totale di 207 persone e ogni settimana si aggiungono nuovi richiedenti; a seguito dell’Ordinanza firmata dal sindaco Garbarini il 7/5 scorso viene eseguita una nuova ricognizione per la quale tutti i cittadini che al 28/4 si trovavano nella stessa condizione socio-economica prevista al 28/3, data in cui è stato emesso il DPCM, potranno accedere alla misura del sostegno alimentare. A distanza di oltre un mese dall’inizio della consegna dei buoni spesa possiamo dire che i criteri che abbiamo adottato per far accedere a questo sostegno si sono dimostrati adeguati; abbiamo ritenuto di inserire criteri che prediligessero quella fascia di cittadini davvero molto in difficoltà per effetto dell’emergenza Covid-19 ai quali non abbiamo erogato un supporto una tantum bensì abbiamo avviato, attraverso le consegne settimanali, un percorso volto ad accompagnarli e ad aiutarli per un periodo più lungo”. La Giunta si è orientata nella produzione di buoni spesa fruibili presso 34 esercizi commerciali del territorio che hanno aderito all’iniziativa; l’assessore Sprio ha ritenuto di attuare in prima persona la distribuzione dei buoni spesa nel corso delle prime due settimane facendosi coadiuvare successivamente da personale comunale: "Ho voluto partecipare anche alla fase operativa per avvalermi del contatto diretto con i cittadini, molti dei quali non erano noti al nostro Servizio, per capire se le misure che abbiamo adottato rispondessero al loro reale bisogno; perché obiettivo della nostra Amministrazione è che, compatibilmente con la capienza del fondo e delle risorse disponibili, chi è davvero in grossa difficoltà non rimanga solo". In concomitanza all’erogazione dei Buoni Spesa, l’amministrazione con il supporto della Protezione Civile AIB Albisola, ha provveduto ad aprire un c/c dedicato all’emergenza Covid-19, un ulteriore supporto per sostenere chi ha bisogno in questo momento di difficoltà. Le coordinate bancarie sono le seguenti: IBAN: IT98O0617549271000051465980 Intestato a “Associazione Volontari A.I.B. Albisola – Emergenza Covid19”. Si ricorda che indicando nella causale “Donazione Emergenza Covid” è possibile non essere soggetto alle commissioni bancarie e godere della detraibilità delle donazioni come previsto dal Decreto “Cura Italia”.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci