Elezioni amministrative, a Bergeggi Arboscello ci riprova

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Bergeggi. Oltre 130 persone hanno partecipato all’avvio della campagna elettorale del sindaco uscente di Bergeggi Roberto Arboscello. E' stato un vero e proprio bagno di folla quello che ha atteso il primo cittadino presso il Circolo Ricreativo Bergeggino. Per Arboscello è partito il percorso di avvicinamento alle prossime elezioni amministrative. Il sindaco ha chiarito alcuni aspetti riguardanti la futura squadra e il programma: «Ad oggi non sappiamo ancora se ci sarà o meno una o più liste avversarie. Cinque anni fa eravamo riusciti a comporre una unica lista che mettesse insieme rinnovamento ed esperienza: siamo riusciti a lavorare bene, con un confronto anche duro al nostro interno su alcuni temi ma riuscendo poi a fare sintesi e assumere posizioni condivise avendo come unico obiettivo il bene del paese. Questa volta vedremo: se ci sarà un'altra lista ci confronteremo sui temi, sulle diverse visioni del paese. In democrazia è normale che ci sia una maggioranza e un'opposizione. La cosa importante è che chi si presenta abbia idee chiare per Bergeggi, su cui confrontarsi, e non sia una persona che ha ricevuto una semplice investitura da un qualche partito o che sia spinto semplicemente da ambizioni personali». Riguardo la squadra Arboscello ha sottolineato che «nulla è ancora è deciso anche se dovrà essere funzionale alla realizzazione del programma. Sarà necessario proseguire il percorso di rinnovamento, inserendo qualche giovane, non da sbandierare per l'età anagrafica, ma da sfruttare al meglio, affiancandolo e supportandolo, facendolo crescere in funzione della costruzione di una nuova classe di amministratori».

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci