E' stato un gruppo di ragazzini ad incendiare, seppur involontariamente, i boschi di Orco Feglino

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Orco Feglino. Non c'è la mano del piromane dietro il grande rogo di Orco Feglino. Stamane è arrivata la svolta delle indagini.

L'incendio che ha tenuto in apprensione la comunità del paese dell'entroterra finalese è stato causato da alcuni ragazzini. Si trovavano all’interno di una casetta nel bosco ed hanno provato a scaldare delle castagne su una vecchia stufa.

Sono partite alcune scintille che hanno dato origine all'incendio. E' stato uno di loro a mettersi in contatto con il numero unico di emergenza 112. Spaventato il gruppo di ragazzini si è poi allontanato.

Quaranta gli ettari di vegetazione andati in fumo in via Santuario, in località Molino e San Rocco.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci