E' scontro Pd-Lega sulla sicurezza dell'ospedale Santa Corona

La TUA pubblicità qui. Contattaci

È scontro Pd-Lega sulla sicurezza dell’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure. A raccogliere le lamentele del personale sanitario è stato l’ex sindaco e attuale consigliere in Regione Luigi De Vincenzi. «Se la sicurezza è una priorità per la Lega sono molto preoccupato visti i pessimi risultati. Mi chiedo dove siano stati loro dal 2015 ad oggi per garantire la vigilanza del Santa Corona», stigmatizza il consigliere regionale del Pd. Parole che hanno acceso un dibattito politico che scalda la campagna elettorale per le prossime amministrative. La risposta del Carroccio non si è fatta attendere: «Quando De Vincenzi era sindaco di Pietra non ha mai mosso un dito contro chi distruggeva con accanimento malevolo l’ospedale, ovvero il partito che oggi lo ricandida a sindaco della città. Se si fosse occupato del Santa Corona lo stesso attivismo nel 2008 oggi probabilmente sarebbe ancora un’azienda».

Di fatto il caso resta aperto perché sono stati gli stessi dipendenti della cittadella sanitaria e anche i pazienti a chiedere provvedimenti urgenti. In più occasioni è stata avanzata la richiesta di chiudere l’accesso di ponente per permettere una maggiore vigilanza degli accessi. «Richiesta sensata – avverte Luigi De Vincenzi - e a mio avviso anche semplice da mettere in atto. Non si capisce perché si continui a non prenderla in considerazione, visto che potrebbe essere una valida soluzione per arginare il problema e, contemporaneamente, garantire più sicurezza nei reparti, colpiti, tra l’altro, negli ultimi tempi, da diversi furti sia ai danni dei degenti sia alla strumentazione».

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci