E' piantonato in ospedale a Imperia l'omicida di Taggia

  • Redazione
  • meno di un minuto (92 parole)
  • Cronaca
  • imperia
Borghetto Revisioni

Taggia. E' piantonato all'ospedale di Imperia Enzo Agostino, l'uomo che ha ucciso a colpi d'accetta la sorella Palma, 71 anni, a Taggia. A difendere l'uomo, 62 anni, sono i legali Stefania De Maria e Giovanni Musso che avevano chiesto gli arresti domiciliari presso una struttura ospedaliera. E invece, terminate le cure presso il nosocomio imperiese, Enzo Agostino tornerà in carcere così come disposto dal giudice Paolo Luppi che lo ha interrogato convalidando l'arresto. L'uomo tuttavia si è avvalso della facoltà di non rispondere rimanendo in silenzio davanti al pm Luca Scorza Azzarà.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci