Due rapinatori seriali arrestati dalla polizia a Genova

Ritenuti autori di diversi colpi in città

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Genova. La squadra mobile di Genova ha arrestato due presunti rapinatori di 25 e 34 anni, ritenuti autori di diversi colpi in città.

Il primo, Alessandro Zaniboni, abilissimo a rubare moto con cui andava a compiere i colpi, in una settimana aveva assaltato diversi centri commerciali tra Sestri Ponente e Albaro: con la pistola in mano minacciava commesse e cassiere e si faceva consegnare l'incasso. Era riuscito a impossessarsi di 2600 euro.

Al secondo, Roberto Deiola, sono state attribuite due rapine nella zona Foce: fingeva di essere un cliente e dopo avere carpito la fiducia delle commesse le minacciava con un coltello. Per scappare le rinchiudeva a chiave in una stanza. I colpi gli hanno fruttato 500 euro.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci