Due giorni all’insegna del Subbuteo ad Arenzano

Terzo gradino del podio per il Savona Subbuteo

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Splendido terzo posto finale per il Savona A nel torneo a squadre di Subbuteo che si è svolto ad Arenzano lo scorso 22 aprile. I quattro rappresentanti della città della Torretta (Cravioz, Puliciclone, Marci14 e Eagle72) sono arrivati alle spalle della Libertas B di Roma, che ha avuto la meglio in semifinale proprio contro Savona, ed i Bassotti A che nella loro semifinale avevano battuto il Levante.

Nel torneo più importante della stagione si sono date appuntamento 24 squadre provenienti da varie regioni d’Italia e che si sono “affrontate” nelle sale del Grand Hotel di Arenzano per due giorni, sotto la magica regia della Banda Bassotti come ogni anno ottimi organizzatori e appassionati giocatori.

Questo il cammino del Savona Subbuteo Club A:

Girone eliminatorio Savona A – I.N.S.O.M.M.A. 2 -0
Savona A – Superba A 2-0
Savona A – COSOV 3-0
Quarti di finale Savona A – Bassotti B 2-1
Semifinale
Savona A – Libertas B 1 -2
Finale 3°/4° Posto Savona A – Levante 3 -0

Buon esordio in un torneo nazionale anche della squadra B del Savona Subbuteo Club composta da Mumu20, Hector+8, MR69 e Boch. Sfortunati nel sorteggio, hanno dovuto affrontare nel girone eliminatorio la futura squadra vincitrice del torneo e nello spareggio di qualificazione il Chiavari, che avrebbe poi vinto la Chaltron’s Cup.

Gioco, divertimento, amicizia e sano agonismo (perchè è sempre un gioco ma nessuno ci sta a perdere) hanno contraddistinto un bel pomeriggio sulla riviera ligure.

Dopo il 4° posto dell’edizione 2015 l’appuntamento è al prossimo anno, con i ragazzi della torretta pronti a scalare le posizioni in classifica.

Buono anche l’esordio del team B; il team era composto da Giacomo Manfredi, Ettore Molino, Marino Caviglia e Franco Bochicchio. Sfortunati nel sorteggio, hanno dovuto affrontare nel girone eliminatorio la futura squadra vincitrice del torneo e nello spareggio di qualificazione il Chiavari, che avrebbe poi vinto la Chaltron’s Cup.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci