Dramma a Boissano: uomo uccide la moglie e poi tenta il suicidio

Carabinieri e medici sul posto.

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Boissano. Una tragedia familiare ha colpito questa mattina Boissano. Secondo le prime indiscrezioni, M. B. 47 anni operaio della Piaggio di Villanova d'Albenga in seguito ad un litigio avrebbe ucciso la compagna R.Z., 42 anni di origine peruviana, soffocandola con un un cuscino, L'uomo subito dopo aver commesso il folle gesto ha chiamato sua sorella pregando di dire ai figli che la loro mamma stava dormendo quindi è sceso in cantina e ha tentato il suicidio tagliandosi le vene . Trasportato in codice rosso all'ospedale Santa Corona di Pietra Ligure, l'uomo verserebbe in grave condizioni.

Immediato l’intervento sul posto dei militi dell'Arma dei Carabinieri, Polizia Municipale, automedica e un’ambulanza della Croce Rossa di Loano.

La coppia ha due figli di 10 e 12 anni, al momento assistiti da uno piscologo nel pronto soccorso pediatrico pietrese, che però non hanno fortunatamente assistito al tragico gesto, e del quale sono ancora all'oscuro.

https://www.facebook.com/Mediagold.IT/videos/557126558043440

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci