Condividi l'articolo

Andora. Un turista di 58 anni di Nichelino G.G. è morto nel primo pomeriggio di oggi ad Andora. Aveva appena finito di fare il bagno quando è stato colto da un malore improvviso.

Ad accorgersi di quanto stava accadendo è stato il bagnino che ha dato l’allarme. Inutili i tentativi di rianimazione da parte dei volontari della Croce Bianca. Insieme ai soccorritori è arrivata anche la delegazione di spiaggia della Guardia Costiera e quindi in supporto anche i Carabinieri.

Si tratta della seconda tragedia nella prima domenica d’estate nel Ponente. In mattinata era deceduto un pensionato di 83 anni S.B., di Lecco, stroncato da un infarto mentre passeggiava sul bagnasciuga.

Resta aggiornato con le nostre ultime notizie da Google News

Seguici