Doppio colpo in via San Bernardino ad Andora, è caccia ai ladri "mordi e fuggi"

Profumeria Simonini

Andora. Sabato pomeriggio i ladri hanno compiuto un doppio colpo, in pieno giorno, nella prima collina di Andora. Sono entrati in due diversi appartamenti della cittadina mettendo sottosopra praticamente tutte le stanze. I malviventi, per entrare negli alloggi, hanno forzato la porta d’ingresso. Prima di passare all’azione hanno atteso che i proprietari fossero lontani. I colpi sono stati compiuti nel pomeriggio, tra le 15,30 e le 18,30. «Non eravamo in casa – racconta uno dei derubati - e così qualcuno ha rotto la porta e ha messo sotto sopra il mio appartamento e anche quello del mio vicino». Ad Andora avevano già colpito in altre occasioni, sulle alture di Pinamare e lungo la strada per Colla Micheri. Ladri scaltri che agiscono indisturbati tra le case degli andoresi quando i proprietari sono assenti per svaligiare case con la tecnica del «mordi e fuggi».

Probabile che anche sabato scorso abbiano pianificato il colpo con cura, forse compiendo anche dei sopralluoghi nei giorni precedenti per capire le abitudini di chi ci abita. In zona nessuno però ha notato persone o auto sospette. La raccomandazione dei carabinieri è sempre quella di tenere gli occhi ben aperti.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

Centro Revisione Arnaldi