Donna trovata senza vita in casa a Bastia d'Albenga

A fare la macabra scoperta i Vigili del Fuoco. Il medico legale stabilirà le cause del decesso.

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Bastia d'Albenga. Non dava sue notizie da giorni, preoccupando familiari ed amici che, quest’oggi allarmati dal lungo ed insolito silenzio, hanno contattato i Vigli del Fuoco del distaccamento di Albenga i quali si sono recati presso l'abitazione della donna, S.S., classe 1965, residente a Bastia d’Albenga, dove abitava da sola. A far scattare l'accertamento è stata un'amica della donna, che abita nella strettoia di Bastia: «C'era sempre l'auto ferma e i fiori secchi, allora ha insistito e ho contattato la cugina che ha poi allertato i soccorsi».

Dopo il tentativo, vano, di suonare il campanello per tentare di mettersi in contatto con la donna, i pompieri hanno deciso di agire ed entrare nell'abitazione dove, successivamente, hanno fatto la macabra scoperta. La donna era priva di vita, probabilmente deceduta da alcuni giorni. Nessun segno di infrazione nell'abitazione fa propendere per un decesso dovuto a cause naturali, ma sarà il medico legale a fugare ogni dubbio sul tragico accaduto.

Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri della Compagnia di Albenga ed il personale medico della Croce Bianca di Albenga.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci