Dall’AICC, Associazione Italiana Città della Ceramica, le 4 città della ceramica della Provincia di Savona hanno ricevuto 250 mascherine

Ferrari Innovations

Lo scorso anno è stato avviato un progetto di collaborazione con AICC, che prevedeva per 50 artisti ed artigiani italiani la realizzazione Workshop ceramici in Cina, presso il Fuping Pottery Art Village, un progetto che avrebbe dovuto svilupparsi tra luglio 2019 e settembre 2020. Fuping è una città nella regione dello Shaanxi di circa 800.000 abitanti, non distante da Xi'an, la più grande e sviluppata città nel centro della Cina nord occidentale, dove si trova il famoso "esercito di terracotta".

Dalla Liguria sono partiti Marcello Manuzza, Gabriele Resmini e sarebbero a breve dovuti partire quest’anno anche Paolo Anselmo e Nadia Allario, ma il progetto purtroppo ha dovuto inevitabilmente fermarsi dall'inizio di febbraio 2020.

I rapporti sono comunque proseguiti ed il legame di amicizia si è rafforzato, con un continuo scambio di notizie e proposte di aiuto reciproco.

In questi giorni di emergenza sanitaria dai “colleghi” cinesi sono arrivati spesso messaggi di amicizia, che si sono trasformati in un grosso carico di mascherine donato all’Associazione Città della Ceramica, affinchè le distribuisse a tutte le città di antica tradizione ceramica, quale simbolo di un legame profondo con questa terra.

Le 250 mascherine arrivate in Liguria saranno consegnate alle botteghe ceramiche delle quattro città di antica tradizione ceramica: Savona, Celle Ligure e le due Albisole, come segnale simbolico di ripartenza e di unità d’intenti.

Una riunione tecnica via Zoom, di ieri, che sarebbe servita alla definizione delle modalità di consegna ai nostri ceramisti delle mascherine, è diventata un’ interessante confronto, alla presenza anche di Tiziana Casapietra, Direttrice del Museo di Savona, sul futuro dei nostri Musei e di quello che insieme si potrà costruire facendo rete fra di noi.

Una piccola ma bella notizia. Che rafforza ancora di più la convinzione dell’importanza delle relazioni, non solo internazionali, ma anche locali.

Quattro Amministrazioni, unite da una tradizione importante, che ne ha segnato la storia, possono insieme immaginare e realizzare grandi progetti insieme. La presenza del Museo della Ceramica e del Circuito dei Musei del Muda, diventa, insieme alle botteghe ceramiche, lo strumento attraverso il quale intraprendere azioni importanti e condivise.

Nel frattempo, le 46 Città Italiane della Ceramica si stanno preparando per l’annuale evento di #BuongiornoCeramica che quest’anno si svolgerà totalmente in formato digitale.
Sul sito, sui social e sul canale You Tube dell’Associazione, sarà trasmessa una programmazione di contenuti fotografici e video di ciascuna città aderente, una nuova sfida che ci vedrà ancora una volta al fianco dei nostri artigiani”

Nicoletta Negro – Vice Sindaco ed Assessore alla Cultura di Albissola Marina

Simona Poggi – Assessore alla Cultura di Albisola Superiore

Doriana Rodino – Assessore alla Cultura di Savona

Giovanni Siri – Assessore alla Cultura di Celle Ligure

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci