Dal 3 giugno potenziati i servizi ferroviari in Liguria

Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

Potenziati i servizi di Trenitalia in vista dell'apertura dei confini regionali. A partire dal giorno 3 giugno aumenta infatti l'offerta di Trenitalia, Divisione Passeggeri Lunga Percorrenza. Infatti saranno ripristinati quasi tutti gli Intercity tra Milano e Ventimiglia e viceversa. In particolare viaggeranno i treni 660-676-745-681- (1536- 1537 sabato,domenica e festivi). Inoltre da govedi 4 giugno riprenderanno a circolare anche gli Eurocity Thello tra Milano e Nizza 142-160-139-147. I collegamenti Milano-Marsiglia e viceversa 144-145, invece, riprenderanno il servizio successivamente. A breve inoltre è previsto anche il ripristino degli Intercity 690 e 655 tra Milano e Ventimiglia e viceversa.

Il treno Intercity 518 e 505 Roma Termini con Ventimiglia e viceversa, invece è stato l'unico treno della «lunga percorrenza» che ha sempre circolato anche durante il periodo di emergenza sanitaria. «Come Comitato utenti Trenitalia del Ponente – fa sapere il portavoce Mauro Serra - siamo soddisfatti. Trenitalia ha provveduto a ripristinare i collegamenti, alcuni dei quali molto utili per coloro che si devono recare a lavorare a Savona e Genova dalla provincia di Imperia. Infatti questi collegamenti consentono di raggiungere il capoluogo di regione in tempi ragionevoli e non dimentichiamoci l'importanza che riveste mantenere attivo il collegamento del mattino presto da Ventimiglia per Genova e Milano (treno Intercity 655) che consente a Genova di poter salire a bordo dei treni per Venezia e Roma, ovvero il Frecciarossa e Frecciabianca».

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci