Dal 27 maggio stop a stendini, griglie ed espositori nel centro storico di Loano

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Loano. Entreranno in vigore lunedì 27 maggio le modifiche al “Regolamento per la disciplina dell'occupazione di spazi ed aree pubbliche” varate alla fine di febbraio dall'amministrazione comunale di Loano. In base a quanto previsto dalla nuova normativa, ai titolari degli esercizi commerciali del centro storico sarà fatto divieto di posizionare stendini, griglie ed espositori al di fuori delle loro attività. Chi lo vorrà, potrà esporre la merce in apposite vetrinette chiuse. Tale divieto sarà in vigore nella zona del centro storico, cioè quella al di sotto di corso Europa. In corso Europa, sulla via Aurelia e nel resto della città le modalità di allestimento delle occupazioni di suolo pubblico saranno più flessibili, con una tipologia più ampia di espositori. L'obiettivo di queste modifiche è presentare un centro storico più ordinato e così dare una migliore immagine della città. Altre novità riguardano i pubblici esercizi e le attività artigianali alimentari, che in inverno potranno chiudere i dehors con tamponature laterali in vetro, senza l'ausilio di tende a rullo, mantovane o altri apparati. Nel periodo estivo, cioè da maggio a settembre, è invece ribadito l'obbligo di rimuovere le tamponature, pena pesanti sanzioni che possono arrivare fino alla revoca della concessione. Nei giorni successivi all'entrata in vigore del Regolamento gli agenti della polizia locale effettueranno controlli ed accertamenti per verificare la corretta attuazione delle prescrizioni da parte degli esercenti.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci