Crollo del ponte Morandi un anno dopo, Genova e la Liguria in silenzio

Profumeria Simonini

Genova. Un anno fa, erano le 11,36, era crollato il ponte Morandi a Genova. Una tragedia per Genova e la Liguria: morirono 43 persone. Un danno enorme per la città della Lanterna che ancora oggi ne paga le conseguenze. Circa seicento gli sfollati che hanno dovuto abbandonare le proprie abitazioni a ridosso del ponte poi smontato.

Oggi la ciittà di Genova si fermerà per un minuto di raccoglimento alle ore 11.36, nel momento esatto del crollo. Il suono delle campane delle chiese cittadine e il fischio delle sirene delle navi attraccate nel porto segneranno il momento del ricordo.

A Genova oggi è prevista la presenza delle massime istituzioni nazionali per una giornata di preghiere e ricordi che viene ricordata in tutta la regione.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

Centro Revisione Arnaldi