Crollo del ponte di Genova, sono 2500 i lavoratori interessati dopo il disastro di Ferragosto

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Genova. I lavoratori colpiti direttamente dal crollo di Ponte Morandi sono, al momento, circa 2.500. A partire dai 750 di Ansaldo Energia – su un totale di 2.600 – che sono da giorni in ferie forzate. Secondo l’ ultimo aggiornamento sulla zona rossa, potranno tornare negli uffici di Campi mercoledì mattina.

A questi dipendenti, si aggiungono circa 500 lavoratori che operano nell’ area off limits in piccole e medie imprese. Ci sono poi oltre 500 persone occupate nella grande distribuzione, sempre nell’ area di Campi.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci