Crollo del ponte di Genova, la Nazionale di calcio incontra gli studenti sfollati

  • Redazione
  • 1 min e 10 sec (176 parole)
  • Sport
  • calcio
La TUA pubblicità qui. Contattaci

Genova. Domani, martedì 9 ottobre, l’assessore allo Sport e all'Istruzione di Regione Liguria, Ilaria Cavo, l'assessore alla Protezione Civile di Regione Liguria, Giacomo Giampedrone e il consigliere comunale con delega allo Sport, Stefano Anzalone, accoglieranno la Nazionale allo stadio Luigi Ferraris dove è previsto un “giro di campo” degli atleti e un incontro con gli studenti evacuati e colpiti dalla tragedia di Ponte Morandi.
Prima del walk around è previsto un incontro in forma privata del ct Roberto Mancini con i figli delle vittime: tutti hanno aderito all'invito della nazionale, arrivato per il tramite dell'assessore Cavo, e saranno presenti all'incontro. A loro la Figc, come annunciato in conferenza stampa, assegnerà una borsa di studio triennale.
Al termine del giro di campo con tutti i ragazzi sfollati, all'inizio della conferenza stampa, l'assessore Giacomo Giampedrone consegnerà la maglia della Protezione Civile al ct Mancini, mentre l'assessore Ilaria Cavo e Stefano Anzalone consegneranno la maglia “Genova nel cuore” ai due calciatori presenti come ringraziamento per tutte le azioni intraprese dalla Figc a sostegno del nostro territorio e della città.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci