Costruzione abusiva sequestrata a Salea d'Albenga

  • Redazione
  • 1 min e 6 sec (167 parole)
  • Cronaca
  • albenga
La TUA pubblicità qui. Contattaci

Albenga. Agenti dell’Ufficio Unico Tutela del Territorio del Comune di Albenga hanno scoperto un intervento abusivo compiuto nella frazione di Salea ad Albenga. Nel corso dell’ispezione che ha interessato una casa agricola hanno scoperto opere edilizie che avevano comportato lo sbancamento di una fascia e la conseguente realizzazione di una volumetria interrata della superficie di circa 50 metri quadrati pertinenziale all’abitazione medesima, nonché altri lavori quali la costruzione di un porticato ed altre opere all’interno dell’abitazione. In Comune era stata presentata istanza di permesso di costruire per la ristrutturazione edilizia della casa agricola, realizzazione di un porticato e recupero per fini abitativi del sottotetto esistente.

Diversa la situazione dell’intera volumetria interrata che risultava come non contemplata nella documentazione tecnica depositata all’Ufficio urbanistica. L’iter amministrativo istruttorio non si era ancora concluso, facendo risultare l’intero intervento edilizio abusivo e in parziale difformità dall’autorizzazione paesaggistica già rilasciata. Per questo motivo la magistratura ha deciso di sequestrare l’intera area, provvedimento che è stato poi convalidato dal giudice per le indagini preliminari.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci