Costa Crociere, un nuovo sogno diventa realtà per Villas de Aranjuéz, Cartagena

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Shakira e la sua fondazione Pies Descalzos, il Ministero dell’Istruzione nazionale colombiano con il Fondo economico per le infrastrutture didattiche, l’ufficio del sindaco di Cartagena (Colombia), il segretario distrettuale per l’istruzione, la Fondazione Mario Santo Domingo, Costa Crociere e il Programma per la cooperazione e lo sviluppo economico dell’Ambasciata svizzera in Colombia, con il sostegno del Dipartimento di Architettura del Politecnico federale di Zurigo, hanno annunciato l’avvio dei lavori per la costruzione del nuovo centro scolastico di Cartagena.

La comunità di Villas de Aranjuéz potrà beneficiare di un investimento da oltre 14.700 milioni di pesos colombiani (oltre 4 milioni di euro), nel quadro di una partnership fra aziende unite dal desiderio di portare istruzione, speranza e pace in un’area del Paese flagellata da violenza, disuguaglianza e indifferenza.

Le risorse offerte da questi partner saranno fondamentali per la costruzione del nuovo centro scolastico. La Fondazione Mario Santo Domingo, impegnata nell’ambito dello sviluppo sostenibile in Colombia, collabora in particolare all’apertura di un nuovo centro di sviluppo per la prima infanzia, dedicato a bambini da 0 a 5 anni di età.

La compagnia italiana Costa Crociere, di cui Shakira è testimonial dal 2015, ha deciso di concentrarsi sugli spazi rivolti all’istruzione primaria e secondaria, per lo sviluppo e il benessere collettivo di studenti e membri della comunità locale. Il mattone della felicità, simbolo della nuova scuola, è approdato a Cartagena dopo un lungo viaggio internazionale a bordo delle navi Costa per aiutare a promuovere e sostenere questo progetto.

Con l’obiettivo di garantire al nuovo centro una struttura innovativa e sostenibile in grado di ottimizzare il carattere multifunzionale dei suoi spazi, il Programma per la cooperazione e lo sviluppo economico dell’Ambasciata svizzera in Colombia, con il sostegno del Dipartimento di Architettura del Politecnico federale di Zurigo, si occuperà di assicurare una progettazione di massima qualità. Questi progetti, studiati tenendo in considerazione anche gli aspetti climatici e ambientali locali, includeranno spazi multifunzionali dedicati sia all’uso scolastico che ai programmi di formazione multigenerazionali.

Il nuovo Centro didattico Pies Descalzos di Villas de Aranjuéz verrà costruito da Mota-Engil, un’impresa edile portoghese, con il sostegno del Ministero dell’Istruzione nazionale colombiano tramite il Fondo economico per le infrastrutture didattiche. Gli spazi per le aule saranno aperti, così come gli spazi dedicati alla tecnologia, all’espressione artistica, alla formazione pre-scolastica e le aule multiattività. Saranno inoltre presenti altri spazi come cucina, mensa e biblioteca.

Cartagena de Indias si fa ancora una volta simbolo di cambiamento, sviluppo e istruzione per il miglioramento della qualità della vita dei suoi abitanti.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci