Corovirus, al via a Genova i tamponi "drive through"

Ferrari Innovations

Genova. Sono iniziati nel padiglione Jean Nouvel della Fiera di Genova i tamponi 'drive through' per i malati di Covid-19 che, clinicamente guariti, devono sottoporsi al doppio tampone di controllo per capire se risultano negativi. L'ambulatorio mobile della Asl3 con tre operatori attendono i malati che arrivano in macchina per sottoporli al tampone. Questa modalità consente di ridurre il rischio biologico per gli operatori sanitari che eseguono i tamponi, di ridurre il consumo di Dpi, e annulla il tempo di spostamento degli operatori. I tamponi verranno inviati al laboratorio di Igiene del policlinico San Martino per l'esame. "Con la nostra squadra - ha detto Luigi Carlo Bottaro, direttore generale Asl3 che sta sovrintendendo alle operazioni - riusciamo a fare un tampone ogni sei minuti facendo il lavoro di sei operatori che girano casa per casa". Nella giornata di oggi sono previsti circa 70 prelievi "ma - ha detto Bottaro - nei prossimi giorni è previsto un deciso incremento, pensiamo di arrivare a 300".

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci