Coronavirus, si alza il livello di guardia anche nel mondo giudiziario

Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

Savona. Si alza il livello di guardia anche nel mondo giudiziario. Il presidente savonese dell’Associazione Nazionale Forense Giovanni Sanna ha inviato una lettera al presidente del Tribunale di Savona Lorena Canaparo. “Formulo la presente per comunicare la mia personale disponibilità, oltre a quella del direttivo e dei colleghi iscritti all’associazione – scrive Giovanni Sanna – per valutare i migliori strumenti e le cautele che ella ritiene necessari anche ai fini della applicazione dei decreti legge. Quanto sopra, anche in relazione alle misure che ogni circondario dovrà ritenere applicabili ai fini organizzativi e per la trattazione degli affari giudiziari, nel rispetto delle indicazioni igienico-sanitarie fornite dal Ministero della Salute”.

Si legge ancora nella lettera: “Considerata la peculiarità del nostro Tribunale e l’assenza del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati ed in attesa della nomina del Commissario da parte del Ministro della Giustizia, che possa assumere le decisioni previste dall’ordinamento, mi pare doveroso instaurare un proficuo rapporto per lo scambio delle informazioni rilevanti che riguardano la categoria degli Avvocati ma anche i clienti, le loro famiglie ed, in generale, la salute dei cittadini”.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci