Cordoglio per la morte del trentasettenne a Ceriale

Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

Ceriale. Profondo cordoglio a Ceriale per la tragedia di fine estate che si è consumata nello specchio acqueo davanti al Molo San Sebastiano (zona Pineta). Un uomo di 37 anni, originario di Villanova Monferrato (provincia di Alessandria), che però da un anno si era trasferito a Ceriale, è morto annegato mentre faceva il bagno, tradito dalle avverse condizioni meteo marine e il forte vento tanto che nello stabilimento balneare vicino alla spiaggia libera da dove l’uomo si era tuffato, era stata issata la bandiera rossa.

Due bagnini lo hanno visto in difficoltà e lo hanno portato a riva, ma le sue condizioni erano ormai disperate. Un equipaggio della Croce Bianca di Borghetto e un medico che era sulla spiaggia hanno provato a praticargli il massaggio cardiaco. Ma tutto è stato inutile. Sono riusciti invece a mettersi in salvo un uomo e i due figli che si erano a loro volta trovati in balia della corrente.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci