Condividi l'articolo

Arpal continua a controllare le acque di balneazione della Liguria. A seguito dei risultati degli ultimi campionamenti aggiornati alla data odierna (17 luglio), i punti Regione Burrone, nel comune di Albenga e Boccadasse, nel comune di Genova sono risultati non conformi. Entro 72 ore verrà effettuato il campione “suppletivo” per verificare l’inquinamento di breve durata, o viceversa confermare la non conformità. Attualmente la situazione in Liguria vede, su 376 tratti monitorati, 374 punti conformi e 2 non conformi (appunto quelli di Regione Burrone ad Albenga e Boccadasse a Genova).