Continuano gli incidenti stradali, che hanno segnato questa lunga stagione.

Fatalità, imprudenza,velocità e dissesto del manto stradale tra le cause sotto accusa di vari incidenti mortali.

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Continua l'escalation di incidenti stradali sulle starde della Riviera. Dopo il mortale di un giovane centauro a Pietra Ligure, avvenuto lo scorso mercoledì, un altro 35enne ha perso la vita, ieri sera a Ventimiglia, sbalzato violentemente dalla moto sul parabrezza di una vettura che giungeva in direzione opposta. Il motociclista si sarebbe, infatti, trovato la strada sbarrata dall'apertura improvvisa ed incauta di una portiera, che non gli avrebbe lasciato scampo.

Altro incidente stamane, a Vispa, dove una ragazza ha perso il controllo del suo ciclomotore, finendo rovinosamente a terra, senza coinvolgere fortunatamente altri.

La giovane, che ha riportato importanti traumi, è stata trasportata al Santa Corona in codice rosso, dove le sue condizioni, se pur gravi, non la metterebbero in pericolo di vita.

All'alba, il ribaltamento di un auto, coinvolta in un tamponamento fra due vetture ha parallizzato la A10, tra Feglino e Spotorno con Km di coda in direzione di Ventimiglia. Sul posto sono intervenuti, per ore, i Vigili del Fuoco e i mezzi di soccorso, mentre il traffico ha poco a poco ripreso a circolare lentamente.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci