Condannato il ladro teppista di Alassio, ma già tornato in libertà

  • Redazione
  • meno di un minuto (116 parole)
  • Cronaca
  • alassio
La TUA pubblicità qui. Contattaci

Alassio. Due anni e tre mesi, scarcerato, ma col divieto di dimorare in provincia di Savona per il somalo arrestato ieri dai carabinieri. I militari erano intervenuti dopo la segnalazione dell'operatore della centrale del comando compagnia dell'Arma che lo seguiva senza mai perderlo di vista dalle telecamere della videosorveglianza mentre rubava nel centro storico di Alassio. É la pena inflitta stamane in tribunale a Savona. L'uomo é stato arrestato dopo aver trafugato dalla vetrina del negozio “Scorpion Bay” del Budello, tre portafogli, una cintura e una borsa. Sono in corso accertamenti, sempre a cura della locale stazione di Alassio, sul conto del somalo, per alcuni danneggiamenti compiuti ai danni di due treni sulla linea Ventimiglia Genova.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci