Comanda Salvini, crollo dei 5 stelle

Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

Matteo Salvini è il grande vincitore delle elezioni europee in Italia. Ha quintuplicato i voti della Lega rispetto alle stesse consultazioni del 2014, quasi raddoppiato rispetto all’anno scorso, ulteriormente ridimensionato l’ex-leader del centrodestra Berlusconi, e trovato un potenziale e più consistente alleato nella Meloni e i suoi Fratelli d’Italia, dati a rischio di finire segati dallo sbarramento del 4 per cento e invece abbondantemente al di sopra.

Il leader della Lega ha capovolto i rapporti di forza con l’alleato avversario Di Maio, il vero sconfitto di questa tornata, che si lecca le ferite di un terzo dei consensi perduti dal Movimento 5 stelle, e lotta in un testa a testa con il Pd post-renziano del neo-segretario Zingaretti.

Le prime proiezioni mettono in evidenza la Lega di Matteo Salvini che si conferma primo partita in Italia che viaggia oltre il 30% . Cala nettamente il M5s Intorno al 17% , il Pd sorpassa propio i pentastellati e viaggia intorno al 21-22%. Forza Italia, sempre secondo le proiezioni, si fermerebbe all'8%.

Così Salvini: "Siamo il primo partito in Italia, adesso si cambia in Europa. Grazie grazie grazie da tutta la squadra. Grazie Italia useremo bene la vostra fiducia" ha detto Salvini che si è presentato in conferenza stampa con in mano il rosario che ha esibito dal palco del comizio di piazza Duomo con gli alleati sovranisti. E nel ringraziare gli elettori per il risultato della Lega, ha baciato il crocifisso.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci